Home page         Rubriche         Contatti        

MY INSTAGRAM

05/07/17

DIECI ANIME DA VEDERE QUEST'ESTATE || 2° PARTE


Secondo e ultimo appuntamento con questa to do list estiva dedicata agli anime: se non avete ancora letto lo scorso articolo, correte a farlo!




Ammetto che è stato difficile stilare una lista di soli dieci anime. In tutti questi anni, ne ho visti tantissimi e amati tantissimi.
Qualcuno mi ha chiesto come mai non ho inserito Vampire Knight o Death Note, essendo in assoluto i miei preferiti, assieme a Hiiro no Kakera.
La risposta è semplice: non ho citato di proposito i cult giapponesi come Vampire Knight o Death Note, anche se restano nella mia top degli intoccabili, poiché volevo dare spazio ad altri anime come, per esempio, Fushigi Yuugi che alcuni di voi non conoscevano.

Ma ora basta temporeggiare e immergiamoci nella
seconda parte di Dieci anime da vedere quest'estate.


Opening liberamente visionabili su YouTube e  trame consultabili su Wikipedia o Animeclick 

  

 

Peach Girl

Formato da venticinque episodi, inediti in Italia, è andato in onda nel lontano 2005.
È tratto dal manga di Miwa Ueda: uno shōjo indirizzato alle giovanissime, ambientato tra i banchi di scuola, scoppiettante e per nulla noioso.


Momo è una bellissima ragazza che per una particolarità della sua pelle si abbronza facilmente, ciò la fa sembrare una di quelle "gangaru" giapponesi di moda alla fine degli anni '90. Ma sotto un aspetto così aggressivo si nasconde una liceale fragile come tutte. Ad approfittare di ciò c'è la sua migliore amica Sae che non perde occasione di farle dispetti, a causa della sua grande invidia. E quando si parla di ragazzi.. i dispetti e le malignità sono ai massimi livelli. Riuscirà la dolce Ragazza Pesca (Momo in giapponese significa pesca) a resistere alle angherie di Sae e avere una "normale" vita sentimentale come tutte le ragazze della sua età?

 

Fruits Basket

Facciamo un altro passetto indietro nel tempo: ora siamo nel 2001.
Fruits Basket è composto da ventisei episodi di venti minuti circa l’uno e anch’esso è inedito in Italia (come sempre!). Restiamo nel mondo shōjo – ma dal tratto fantasy – fatto di primi palpiti e avventure scolastiche.
Si rifà al manga di Natsuki Takaya, edito sulla rivista giapponese Hana to Yume.


Tohru Honda, studentessa di liceo orfana di entrambi i genitori, vive accampata nel bosco in una tenda da quando il nonno paterno le ha chiesto di trovarsi una nuova sistemazione in attesa che la sua casa venga ristrutturata e allargata per viverci insieme alla zia e alla sua famiglia. Durante una passeggiata, la ragazza scopre che Yuki Sohma, un suo compagno di classe, vive vicino a dove si trova lei e, coinvolta in uno scontro tra il ragazzo e suo cugino Kyo, scopre casualmente che tutti i membri della famiglia Sohma, quando vengono abbracciati da una persona del sesso opposto, si trasformano in un animale dello zodiaco cinese. Convinta da Shigure, il padrone di casa, a vivere con loro a patto di non rivelare il segreto a nessuno, Toru comincia a incontrare uno dopo l'altro i vari membri della famiglia e decide di impegnarsi per sciogliere la maledizione.

 

Hakuouki

Abbiamo a che fare con un reverse-harem dall’impronta storica e fortemente drammatica: è composto da dodici episodi ed è inedito in Italia.


È la storia di Chizuru Yukimura, figlia di un dottore scomparso misteriosamente durante un viaggio a Kyoto, che, decisa a ritrovare suo padre, inizia una ricerca che la porterà nel mezzo di una battaglia tra la Shinsengumi e uno dei suoi membri trasformato in Orco. Catturata dal corpo speciale, Chizuru scopre che dietro la trasformazione c’è lo zampino del padre e decide così di unirsi alla Shinsengumi, nel tentativo di portare a termine la sua ricerca e trovare una cura per la misteriosa malattia. 


Romeo x Juliet

L’anime che in sé ha tutto: il pathos, l’avventura e soprattutto il dramma.
I ventiquattro episodi di Romeso x Juliet sono sbarcati in Italia nel 2009 su RaiSat Smash Girls, conquistando subito i cuori delle ragazze più romantiche (anche il mio che romantica non sono!).
Come potete benissimo immaginare dal titolo, prende spunto dall’opera più famosa di Shakespeare: appunto Romeo e Giulietta.

LA MERAVIGLIA!


La storia è ambientata nel continente aereo di Neo Verona e si incentra sull'amore proibito fra Giulietta e Romeo, ostacolata dai loro stessi destini: lui è il figlio del Gran Duca di Neo Verona che prese il potere sulla città uccidendo il precedente Duca, Capuleti, e tutta la sua casata. Lei è proprio la figlia di Capuleti scampata alla strage, colei che dovrà riprendere il potere per porre fine alle angherie che il popolo subisce in continuazione a causa del tiranno. Dopo quattordici anni, Giulietta decide di combattere le prepotenze della tirannia di Montecchi nelle spoglie del "Turbine rosso", il difensore dei popolani di Neo Verona. In questo suo intento incontra un ragazzo del quale si innamora, che in seguito si scoprirà essere Romeo, il figlio di colui che ha sterminato la sua famiglia. In questa storia la discordia, l'odio e il dolore sono combattuti da un unico e forte sentimento, ovvero l'amore che nell'anime prevale più di ogni altra cosa. 

 

Neo Angelique Abyss

Neo Angelique Abyss prende spunto da un videogioco giapponese, “simulatore di appuntamenti”, intitolato semplicemente Angelique, discostandosene poi per trama e contenuti: l’anime infatti approfondisce tematiche quali l’amicizia, l’altruismo e la famiglia, dando risalto all’amore non solo come sentimento romantico.
Inedito in Italia, è del 2008 ed è composto da tredici episodi. 


Il mondo è continuamente attaccato da mostri chiamati Thanatos, che risucchiano l'energia vitale delle persone portandole a uno stato di coma; gli unici che possono sterminarli sono i Purifcatori, i quali posseggono i poteri necessari. Ma essi sono pochi e solo uomini. Angelique è una ragazza che studia per diventare medico nella scuola femminile Melrose. Un giorno Nyx, un Purificatore, giunge a lei per chiederle di unirsi a lui e Rayne, un altro Purificatore, nel loro compito di sterminatori di Thanatos, in quanto sembrerebbe possedere anche lei i poteri di purificazione. Angelique esita, ma un Thanatos compare improvvisamente nella scuola, spingendola a reagire pur di proteggere le persone a lei care. La storia di Angelique, unica Purificatrice donna di tutta l'Arcadia, l'"Uovo della Regina", inizia.

Li conoscevate? Vi piacerebbe vederne uno?
Io sto proseguendo la mia (ri)maratone di Hiiro no Kakera,
forse poi passerò a una (ri)maratona di Vampire Knight.

Nessun commento:

Posta un commento